Condizioni di pagamento – spedizione – resi

1.Metodi di pagamento
Sono accettati tutti i seguenti metodi di pagamento sotto indicati

PayPal: Nessuna limitazione
Bonifico Bancario: Beneficiario:
Causale: [inserire il numero di ordine]
Pagamento in negozio: contanti nei limiti di legge o con carte

2.Fatturazione
La fattura è emessa solo dietro richiesta scritta del Cliente da inviarsi a bazardelfaidate@inwind.it. Il cliente è tenuto a fornire la PEC e/o il codice SDI.

  1. Spedizione e consegna
    Edil ferramenta di Cito IDa si impegna ad affidare i prodotti al vettore entro 3 giorni lavorativi dalla ricezione dell’ordine e del pagamento. Il tempo necessario aumenta in caso di ordini multipli (ovvero singoli ordini contenenti beni diversi) e dipende dalla tipologia di bene e/o da altre variabili (festività, disponibilità di mezzi adeguati, etc.) che non dipendono da Edilferramenta di Cito Ida.

I beni saranno spediti all’indirizzo indicato nell’ordine e, a seguito dell’affidamento al vettore, Edilferramenta di Cito Ida invierà al Cliente una e-mail contenente gli estremi della spedizione nonché il tracking number per seguire la stessa.

In generale il recapito avviene entro 2-3 giorni lavorativo dall’affidamento al vettore, tuttavia le consegne in alcune regioni e/o in località disagiate possono richiedere un tempo maggiore.

Con la sola e tassativa esclusione degli ordini pagati tramite PayPal, è facoltà del Cliente modificare l’indirizzo di spedizione purché ciò venga comunicato a mezzo email a bazardelfaidate@inwind.it entro e non oltre un’ora dall’ordine.

La consegna del prodotto viene effettuata solo in Italia al costo di 7€

In caso di consegna di un prodotto con imballo integro, controllare l’integrità del prodotto prima di firmare per la ricezione oppure sottoscrivere la ricevuta con riserva di controllo;
nel caso in cui l’imballo risultasse danneggiato, il Cliente potrà accettare o rifiutare la consegna apponendo la dicitura “Collo rotto a vista” (è diritto del Cliente apporre tali diciture e il corriere non può opporre alcun legittimo rifiuto).
Poiché la legge prescrive che il rischio di perimento e danneggiamento del bene si trasferiscono al Cliente al momento della consegna, è onere del Cliente provvedere al controllo di quanto ricevuto ed informarci della mancanza e/o della rottura di uno o più prodotti inviando un’email a bazardelfaidate@inwind.it entro e non oltre 8 giorni lavorativi dalla ricezione.

Le segnalazioni giunte con ingiustificato ritardo potranno comportare il rifiuto dell’addebito della responsabilità al vettore e/o a noi.

  1. Descrizione e disponibilità prodotti
    I prodotti offerti rispondono alle normative italiane ed europee attualmente vigenti.

I prezzi esposti sono da intendersi comprensivi di IVA.

Le informazioni sui prodotti sono state comunicate a Edilferramenta di Cito Ida dai produttori o fornitori i quali ne sono direttamente responsabili. Le immagini ed i colori dei prodotti possono differire dalla realtà per effetto delle impostazioni di visualizzazione del dispositivo utilizzato dal Cliente.

In ogni caso Edilferramenta di Cito Ida non potrà essere ritenuta responsabile di eventuali difformità imputabili ad errata comunicazione da parte del produttore o del fornitore di cui non poteva essere a conoscenza con l’uso della normale diligenza.

Le giacenze di magazzino non sono sincronizzate in tempo reale, pertanto è possibile che qualche prodotto risulti disponibile anche se esaurito.

In tali casi il nostro Servizio Clienti Vi contatterà entro 2-3 giorni lavorativi dalla ricezione della conferma del pagamento e sarà a Vostra disposizione per risolvere il problema. Sarà facoltà del Cliente scegliere se attendere la disponibilità del prodotto oppure ricevere l’integrale rimborso di quanto pagato che avviene nel più breve tempo possibile e comunque entro un massimo di 30 giorni.

  1. Garanzia legale di conformità
    Ai sensi e per gli effetti del Codice del Consumo, Edilferramenta di Cito Ida è responsabile nei confronti del Cliente Consumatore (ovvero della persona fisica che, nella stipulazione del contratto, ha agito per scopi estranei all’attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta) per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del bene (Art. 130, comma 1) che si manifesti entro due anni dalla consegna stessa (Art. 132, comma 1).

Ai sensi dell’Art. 129, i beni si intendono conformi al contratto qualora ricorrano, se pertinenti, i seguenti presupposti:

sono idonei all’uso a cui sono abitualmente destinati;
sono conformi alla descrizione e hanno le qualità eventualmente descritte;
hanno la qualità e le prestazioni che si può ragionevolmente aspettarsi dalla tipologia del bene tenendo conto della natura dello stesso e di eventuali dichiarazioni pubbliche circa caratteristiche specifiche;
sono idonei all’uso particolare voluto dal consumatore purché questo abbia preventivamente informato il venditore.
Il Consumatore è obbligato a denunciare il vizio entro e non oltre 60 giorni dalla scoperta. In caso contrario, il Consumatore decade definitivamente dai diritti garantiti dalla legge (Art. 132). In ogni caso l’azione si prescrive quando siano trascorsi ventisei mesi dalla consegna.

Ai sensi dell’Art. 132, comma 3, salvo prova contraria da parte del Venditore, un difetto che si sia manifestato entro 6 mesi dalla consegna si presume preesistente al momento della stessa; viceversa, qualora si sia manifestato successivamente, è onere del Consumatore dimostrare la sua preesistenza.

In caso di difetto di conformità, il Consumatore ha diritto ad ottenere:

la riparazione o la sostituzione del bene, senza spese, oppure
un’adeguata riduzione del prezzo oppure
la risoluzione del contratto.
La scelta fra riparazione e sostituzione spetta al Consumatore purché un rimedio non sia eccessivamente oneroso rispetto all’altro, mentre la riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto possono essere richieste solo se riparazione o sostituzione:

sono impossibili o eccessivamente onerose;
non sono state da noi effettuate entro un termine congruo;
anche se effettuate hanno arrecato notevoli inconvenienti.
In ogni caso (Art. 130, comma 8), per determinare la riduzione del prezzo o l’importo del rimborso si tiene conto dell’uso del bene ed un difetto di lieve entità non dà diritto alla risoluzione del contratto (Art. 130, comma 10).

La garanzia legale di conformità non è applicabile e/o non copre i danni provocati da:

deterioramento derivante dall’uso del prodotto;
danni dovuti ad errato montaggio, installazione e posizionamento;
danni arrecati da agenti atmosferici anche/o per negligenza, incuria nell’uso o nella manutenzione;
utilizzo del prodotto in modi o per finalità diverse da quelle normalmente previste per lo stesso;
collegamento del prodotto ad impianti elettrici o di qualsiasi altro genere non a norma;
Inoltre, qualsiasi rischio di perdita o danneggiamento dei beni si trasferisce al Consumatore nel momento in cui quest’ultimo, o un vettore da lui designato, entra materialmente in possesso dei beni senza apporre o dichiarare una riserva di controllo.

Per segnalare un difetto di conformità ed esercitare i diritti previsti dalla legge, il Consumatore deve denunciare il difetto entro e non oltre 60 giorni a mezzo

compilazione del form predisposto all’indirizzo www.Edilferramenta di Cito Ida.com/assistenza
e-mail a bazardelfaidate@inwind.it
PEC o Raccomandata A/R agli indirizzi indicati su GDPR
Al fine di facilitare l’elaborazione della richiesta, il Cliente può:

descrivere sinteticamente il difetto riscontrato e le relative circostanze;
allegare fotografie del prodotto con dettagli del difetto.
Entro 5 giorni lavorativi i nostri collaboratori esamineranno la richiesta e provvederanno ad informare il Cliente dei rimedi eventualmente esperibili (riparazione, sostituzione, rimborso, etc.) nonché delle procedure previste per ogni singolo caso.

Nel caso in cui il prodotto debba essere rispedito per la riparazione o la sostituzione, al Cliente è richiesto di preparare il prodotto, imballandolo accuratamente nella sua confezione originale (comprese le protezioni interne) evitando di danneggiarla con etichette adesive o altro, completo di tutti gli accessori a corredo e di quanto in origine contenuto.

Salvo diversa indicazione o ritiro da parte del nostro corriere, il prodotto andrà tassativamente inviato a:

Bazar del fai da te di Cito Ida
Via Galileo Galilei, 19
74015 Martina Franca (TA)

  1. Foro competente
    Qualora il Cliente sia un consumatore, per qualsiasi controversia è competente il Tribunale ove il Cliente ha la propria residenza mentre in tutti gli altri casi è competente in via esclusiva il Tribunale di Taranto.

7.Diritto di recesso

Ai sensi di quanto previsto dall’Art. 52 del Codice del Consumo (D.Lgs. 206/2005), il Consumatore (intendendosi come tale esclusivamente la persona fisica che effettua l’acquisto al di fuori della propria attività imprenditoriale e/o professionale) ha il diritto di recedere dal contratto, anche senza giusta causa:

per gli acquisti effettuati su www.bazarfaidate.it o tramite ordine telefonico entro e non oltre 60 giorni solari dal materiale ricevimento;
per gli acquisti effettuati su marketplace entro e non oltre 14 giorni solari dal materiale ricevimento, fatto salvo che le condizioni previste dal marketplace non siano migliorative.

  1. Modalità di esercizio del diritto di recesso
    Il diritto di recesso si intenderà correttamente esercitato qualora il Consumatore abbia inviato la comunicazione di esercizio del diritto di recesso nei termini di cui sopra tramite una dichiarazione esplicita che, ad esempio, potrà consistere:

in una dichiarazione in forma libera inviata a mezzo lettera, lettera raccomandata con o senza ricevuta di ritorno, e-mail o PEC in cui siano presenti:
i dati dell’acquirente (nome, cognome e indirizzo);
il suo desiderio di esercitare il diritto di recesso;
gli estremi dell’ordine e/o l’identificazione del bene acquistato per cui si vuole esercitare il diritto;
La comunicazione di cui sopra potrà essere inviata a:

Edilferramenta di Ida Cito
Sede: Via Galileo Galilei 19
74015 Martina Franca
Partita IVA 01030310732
Tel. 080 / 4303081
e-mail: bazardelfaidate@inwind.it
PEC: bazardelfaidate@legalmail.i

  1. Imballo e spedizione dei prodotti
    Sono preciso obbligo e onere del Consumatore:

restituire i beni completi di ogni loro parte, accessorio, manuale e quant’altro ricevuto;
provvedere a riporre i beni nella loro confezione originale in quanto, se non presente e/o danneggiata, determina una diminuzione del valore del bene e, conseguentemente, del rimborso.
Ai sensi dell’Art. 57, comma 1, D.Lgs. 206/2005 è onere del consumatore spedire i beni a propria cura e carico, entro e non oltre 14 giorni dalla comunicazione di esercizio del diritto di recesso, all’indirizzo indicato in calce.
Per evitare spiacevoli disguidi suggeriamo caldamente:

di indicare quale mittente il nominativo di chi ha effettuato l’acquisto
di inserire all’interno della spedizione copia dell’ordine d’acquisto ricevuto oppure copia della dichiarazione di esercizio del diritto di recesso
poiché, in assenza di tali indicazioni, è per noi impossibile collegare il prodotto ricevuto al Consumatore che ha diritto al rimborso e, di conseguenza, provvedere in tal senso.
Inoltre, in forza di quanto detto infra, nel caso in cui il Consumatore provveda autonomamente alla spedizione consigliamo di richiedere idonea copertura assicurativa in quanto eventuali danni non saranno a noi imputabili per nessuna ragione.

I beni potranno essere restituiti a:
Edilferramenta di Ida Cito
Sede: Via Galileo Galilei 19
74015 Martina Franca
Partita IVA 01030310732
Tel. 080 / 4303081
e-mail: bazardelfaidate@inwind.it
PEC: bazardelfaidate@legalmail.i

Il Cliente può avvalersi del servizio di ritiro dei prodotti offerto da Edilferramenta di Cito Ida, l’importo relativo alla spedizione del reso, pari a € 10,00, sarà detratto da Edilferramenta di Cito Ida dalla somma da rimborsare al Cliente in conseguenza dell’esercizio del diritto di recesso.

  1. Effettuazione ed entità del rimborso
    Premesso che l’Art. 56 del D.Lgs. 206/2005 stabilisce che il rimborso va effettuato entro 14 giorni dalla comunicazione di esercizio del diritto, il medesimo articolo dispone anche che, in caso di vendita di beni, il rimborso può essere trattenuto fino all’effettiva ricezione degli stessi ovvero fino a quando il Consumatore non abbia dimostrato di aver effettivamente rispedito i beni.
    Ferme restando le previsioni del successivo punto 5) in quanto applicabili, il rimborso sarà effettuato mediante lo stesso mezzo di pagamento utilizzato per l’acquisto con l’unica eccezione degli acquisti in contrassegno il cui rimborso – al netto dei costi del contrassegno stesso – sarà effettuato come descritto al punto 2).
  2. Responsabilità del Consumatore per danni ai prodotti
    Premesso che il D.Lgs. 206/2005 stabilisce
    all’Art. 57, comma 1, che è onere e responsabilità del Consumatore spedire i beni e
    all’Art. 63, comma 1, che “il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile al venditore, si trasferisce al consumatore soltanto nel momento in cui quest’ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei beni”
    all’Art. 57, comma 2, che
    “Il consumatore è responsabile unicamente della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione dei beni diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni. Il consumatore non è in alcun caso responsabile per la diminuzione del valore dei beni se il professionista ha omesso di informare il consumatore del suo diritto di recesso a norma dell’articolo 49, comma 1, lettera h).”
    poiché la presente informativa è messa in evidenza durante tutto il processo di acquisto mentre un collegamento è presente in calce ad ogni pagina, riteniamo adeguatamente assolto l’obbligo a nostro carico previsto dal secondo periodo dell’Art. 57, comma 2.
    Pertanto, qualora i beni ci fossero restituiti danneggiati ovvero manipolati in modo tale da determinarne una diminuzione del valore, sarà nostra cura informare il Consumatore al fine di trovare un bonario accordo prima del termine per l’effettuazione del rimborso. In caso di mancato accordo, la nostra società si riserva il diritto di:
    contestare l’inadempimento delle obbligazioni poste a carico del Consumatore e/o
    intraprendere le azioni necessarie a tutela delle proprie ragioni e/o
    adire le più opportune vie legali al fine di tutelare i propri diritti.

Per le medesime ragioni, qualora il Consumatore provveda autonomamente alla spedizione, consigliamo di richiedere idonea copertura assicurativa non saremo in alcun modo responsabili di eventuali danni causati dal vettore. A titolo meramente esemplificativo ma non esaustivo potranno costituire inadempimento da parte del Consumatore:
la mancanza e/o la rottura e/o la distruzione dell’imballo per cause diverse dal trasporto verso il Consumatore;
la mancanza di elementi integranti del prodotto (accessori, cavi, manuali di istruzione, etc.);
chiari e/o evidenti e/o inequivocabili segni di utilizzo diverso da quello strettamente necessario per testare il prodotto;
la presenza di danni di qualunque tipo non attribuibili al trasporto verso il Consumatore.

  1. Indirizzi e recapiti
    Indirizzi per le comunicazioni:

Edilferramenta di Ida Cito
Sede: Via Galileo Galilei 19
74015 Martina Franca
Partita IVA 01030310732
Tel. 080 / 4303081
e-mail: bazardelfaidate@inwind.it
PEC: bazardelfaidate@legalmail.i

Indirizzo per la spedizione dei prodotti:

Edilferramenta di Ida Cito
Sede: Via Galileo Galilei 19
74015 Martina Franca
Partita IVA 01030310732
Tel. 080 / 4303081
e-mail: bazardelfaidate@inwind.it
PEC: bazardelfaidate@legalmail.i